Informazioni Utili

Le Ricette Poiatti

Penne al pesto genovese

Ricetta

Ingredienti:

  • 400gr di Penne rigate n.41
  • 50gr di basilico
  • 70-80gr di parmigiano
  • 30gr di pecorino
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1-2 spicchi d’ aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Preparate del pesto genovese fresco.

Lavare 50gr di basilico fresco e lasciarlo asciugare molto bene distendendo le foglie su un canovaccio pulito. In alternativa, pulite le foglie con un panno, facendo attenzione, però, a non stropicciarle e a non rovinarle.

Refrigerare ciotola e lame del mixer, quindi disporre il basilico perfettamente asciutto all’interno della ciotola, con:

70-80 gr di parmigiano grattugiato;
30 gr di pecorino grattugiato;
1 cucchiaio abbondante di pinoli;
1-2 spicchi d’aglio (a seconda dei gusti) privato dell’anima;
sale ed olio extra vergine d’oliva q.b
Cominciate a tritare, quindi aggiungete via via l’olio occorrente ottenendo la consistenza desiderata.

Trasferite il pesto alla genovese in un contenitore in vetro e conservatelo coperto d’olio.

Cuocete 400gr di penne rigate n.41 in abbondante acqua salata e scolate al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura che servirà per mantecare la pasta con il pesto alla genovese.

Condite la pasta allungando il pesto con poca acqua, completando con del parmigiano grattugiato, pinoli e foglioline di basilico.

Le Ricette Poiatti

Ricetta

Penne al pesto genovese

Informazioni Utili

Ingredienti:

  • 400gr di Penne rigate n.41
  • 50gr di basilico
  • 70-80gr di parmigiano
  • 30gr di pecorino
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1-2 spicchi d’ aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Preparate del pesto genovese fresco.

Lavare 50gr di basilico fresco e lasciarlo asciugare molto bene distendendo le foglie su un canovaccio pulito. In alternativa, pulite le foglie con un panno, facendo attenzione, però, a non stropicciarle e a non rovinarle.

Refrigerare ciotola e lame del mixer, quindi disporre il basilico perfettamente asciutto all’interno della ciotola, con:

70-80 gr di parmigiano grattugiato;
30 gr di pecorino grattugiato;
1 cucchiaio abbondante di pinoli;
1-2 spicchi d’aglio (a seconda dei gusti) privato dell’anima;
sale ed olio extra vergine d’oliva q.b
Cominciate a tritare, quindi aggiungete via via l’olio occorrente ottenendo la consistenza desiderata.

Trasferite il pesto alla genovese in un contenitore in vetro e conservatelo coperto d’olio.

Cuocete 400gr di penne rigate n.41 in abbondante acqua salata e scolate al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura che servirà per mantecare la pasta con il pesto alla genovese.

Condite la pasta allungando il pesto con poca acqua, completando con del parmigiano grattugiato, pinoli e foglioline di basilico.

Click to Hide Advanced Floating Content

Linee

Formati

Linee

Formati